Ultime notizie
Home ---> Cenni storici e geografici

Cenni storici e geografici

LAGO DI BRACCIANO

228184639_c351c8bfa6_o

Il lago di Bracciano è un lago vulcanico che si estende per 57 kmq, con un perimetro di 33 km ed una profondità massima di 165 m.

In molti punti del suo perimetro, le rive sono ancora selvagge. Nei boschi di castagni lecci e querce che lo circondano, vivono molti piccoli mammiferi come tassi istrici e faine.

Tutta la zona è protetta perché di gran pregio naturalistico e costituisce il Parco Naturale di Bracciano Martignano che include anche la Caldara di Manziana.

Inoltre, agli amanti della natura, segnaliamo Le Pantane, nei pressi di Trevignano Romano, dove è presente una vegetazione tipica delle paludi, ed una fauna che include nibbi bruni, falchi di palude e cormorani e la Riserva Naturale di Monterano.

Il lago è meta, oltre che di amanti della natura e del relax, anche di sportivi (la vela è uno degli sport più praticati) e di archeologi o appassionati di archeologia.

Sono infatti stati avvistati, nella zona di Anguillara Sabazia, i resti di un villaggio, probabilmente il più antico d’europa, risalente al 5500 A.C.: si tratterebbe di un villaggio neolitico su palafitte. Sono state ritrovate anche due piroghe, una di ben 8000 anni fa, ed un’altra del VI millennio A.C.

Per quanto riguarda la gastronomia, numerosi ristoranti vi accoglieranno con un menu spesso a base di pesce di lago. Molte comunque le produzioni locali di carni e formaggi, che potrete degustare, oltre che nei ristoranti, anche recandovi sul luogo di produzione.

Il lago è balneabile tranne che lungo le foci dei torrenti che ci si riversano. Una mappa precisa delle zone balneabili, potete trovarla QUI

Il lago costituisce inoltre una delle maggiori riserve idriche di Roma, alimenta infatti molte fontane tra qui il Fontanone del Gianicolo, dove arriva tramite l’acquedotto Paolo, fatto costruire da Papa Paolo V Borghese agli inizi del XVII secolo.

Sul lago si affacciano 3 cittadine:

Bracciano

Se siete a Bracciano non potrà mancare una visita al Castello Odescalchi, uno dei castelli meglio conservati al mondo: oltre a custodire diversi capolavori, camere con tutti gli arredi, una cucina intatta, una notevole collezione di armature ed armi, una visita vi farà godere anche di una vista mozzafiato da uno dei suoi torrioni.

516869094_2eee61b954_o

Nel borgo poi potrete ammirare la fontana del Vignola sulla piazza del Comune, la Collegiata di Santo Stefano e le chiese di Santa Maria del Riposo e di San Sebastiano.

Trevignano Romano

Un piccolo ma delizioso borgo medievale. Meritano una visita il Museo Etrusco, con reperti provenienti da alcune necropoli dei dintorni, e il lunghissimo lungolago con una passeggiata pedonale davvero molto bella.

Piazza_di_Trevignano_Romano

 

 

Anguillara Sabazia

 

Anche ad Anguillara troverete un adorabile borgo antico, ed un bel lungolago.
Non mancate una visita al Palazzo Comunale, che conserva preziosi affreschi del 500, e alla Rocca , che fu anche una prigione, e risale al secolo precedente.

428058999_56b5628c46_b
Nella strada che porta da Anguillara a Bracciano lungo il lago, troverete l’interessante Museo storico dell’Aeronautica Militare, dove sono presenti aerei militari e reperti legati al mondo dell’aviazione militare. L’ingresso a questo museo è gratuito.

dsc06152

 

Lascia una risposta